fbpx
 

Come valutare il tuo immobile 3 passi

Home » Vendita » Come valutare il tuo immobile 3 passi

Come valutare il tuo immobile 3 passi

Posted on

In questo mio video ti spiego come si effettua una valutazione professionale del tuo immobile.

 

Una delle prime cosa da fare per vendere il tuo immobile è quella di attribuirgli il giusto valore.

Si perché se attribuisci un prezzo troppo alto rischi non solo di non ricevere chiamate. Ma non vendendo, nel tempo si genera l’ idea nel mercato che quell’immobile non si vende perché ha dei problemi.

Ma come si attribuisce il giusto valore all’immobile?.

Ci sono diversi tipi di valutazioni. La scienza estimativa indica almeno 5 criteri per determinare il valore di un immobile:.

Il valutatore immobiliare professionale adotta un criterio unico e condiviso, come quello del codice delle valutazioni immobiliari di Tecnoborsa

Il Codice delle Valutazioni Immobiliari costituisce, oggi lo standard valutativo di riferimento per l’intero mondo economico-finanziario, per i professionisti, per i cittadini e per gli investitori.

Il link dove trovi il codice aggiornato a 2018

http://www.tecnoborsa.com/Richiesta-Codice

La stima del valore di mercato si basa su dati rilevati nel mercato e non sulle quotazioni immobiliari (annunci immobiliari, banche dati, ecc..). 

La “Definizione di valore di mercato” è

“Importo stimato al quale l’immobile verrebbe venduto alla data della valutazione tra un acquirente e un venditore essendo entrambi non condizionati da fattori esterni e dopo una adeguata attività di marketing da entrambe le parti”

Il Valore di mercato è dato moltiplicando

= Superficie commerciale x Quotazione al mq x Coefficienti merito

  1. La superficie commerciale la trovi dalla planimetria in scala, o sul titolo di proprietà oppure sulle visure aggiornate
  2. La quotazione al mq si trova cercando comparabili dello stesso tipo. Cioè immobili con le stesse caratteristiche che sono stati venduti nella stessa zona. E questi li puoi trovare nel sito dell’agenzia delle entrate. Qui puoi effettuare la ricerca degli immobili presenti nella tua zona. Selezionare quelli che sono stati compravenduti di recente. E in seguito visualizzare il prezzo al quale sono stati compravenduti.

    Per fare questo occorre recarsi presso il Servizio di Pubblicità Immobiliare dell’Agenzia delle Entrate di riferimento (ex Conservatoria dei Registri Immobiliari)

    L’importante è cercare i comparabili che sono stati compravenduti nella stessa zona e che abbiano le stesse caratteristiche.

  3. Coefficienti di merito Una volta che hai trovato i prezzi degli immobili compravenduti con le stesse caratteristiche nella zona di riferimento, si può effettuare una media del prezzo di mercato al mq.

    In seguito è necessario aggiustare questa media di prezzo ai coefficenti di merito che indicano in base alle caratteristiche dell’immobile una percentuale da aumentare o diminuire. Ad esempio da ristrutturare bisogna diminuire il prezzo del 10% ristrutturato aumentarlo del 10%.

    In questo modo trovi il più probabile prezzo di vendita di mercato dell’immobile.

L’altra cosa che puoi fare per avere una valutazione di mercato del tuo immobile è quello di rivolgerti ad un’agente immobiliare professionista. In questo caso affidati a chi effettuerà la valutazione in modo attento , e quindi non a chi valuta l’immobile su due piedi, e non a chi valuta l’immobile senza neanche vederlo.

Se mi vuoi contattare per chiedermi una consulenza oppure se hai dubbi lo puoi scrivendomi a info@mmuscolinomanfredi.it

Translate »