Perché è sbagliato affidare a più agenzie la vendita del tuo immobile

Posted on

Quando decidiamo di vendere un immobile, abbiamo due possibilità: provare a farlo da soli, oppure affidarsi a un professionista.

Se scegliamo di fare tutto da soli, spesso le conseguenze sono una vera e propria catastrofe. Perché vengono fuori molti problemi che non sappiamo come risolvere (soprattutto relativi alla trattativa e alla complicata burocrazia necessaria).

 La soluzione migliore, ovviamente, è rivolgersi a un professionista del settore, che saprà consigliarci e si occuperà di tutto ciò che è necessario per completare la compravendita senza intoppi.

Bisogna considerare che un’agente immobiliare “professionale”, ha seguito anche un corso di vendita, e quindi abbia le competenze necessarie per gestire la trattativa e superare facilmente le obbiezione più comuni dei clienti.

Bene abbiamo saggiamente deciso di rivolgerci a un’agenzia immobiliare ma non sappiamo a chi affidare l’incarico?

Possiamo rivolgerci a una sola agenzia in esclusiva o a più agenzie, ma quest’ultima è una soluzione sconveniente per diversi motivi che andremo a vedere.

 

Perché non affidare la vendita del tuo immobile a più agenzie?

– Prezzi differenti. Il rischio, nell’affidarsi a più professionisti del settore, è che ognuno di questi valuti diversamente l’immobile. Quindi ognuno di questi proponga ai possibili acquirenti cifre differenti. Immaginiamo che due o più potenziali acquirenti si conoscano, o visitino l’appartamento in momenti diversi con agenzie diverse. Come spiegare la differenza di prezzo senza incorrere in una figuraccia che farebbe perdere in serietà e credibilità? Questo significherebbe una mancanza di trasparenza agli occhi di chi visita la casa e ci metterebbe in seria difficoltà.

– Presentazioni differenti. Diverse agenzie significa anche diverse presentazioni dell’immobile se parliamo di portali web. Foto diverse, descrizioni diverse, prezzi diversi… Non certo una bella presentazione.

– Confusione per gli appuntamenti. Se affidiamo l’immobile a più agenzie, ognuna di queste cercherebbe di fissare più appuntamenti possibile per togliere spazio all’altra. In questo modo trasformano la maggior parte delle visite in perdite di tempo. Senza contare che il venditore sarebbe subissato di telefonate per cercare insieme all’agente orari e date disponibili per tutti i soggetti coinvolti nella visita. Un vero disastro, insomma.

– Rapporto tra venditore e agenzia. La vendita di un immobile è una cosa molto seria, la cifra oggetto del contratto è importante e di conseguenza lo è anche il rapporto che si instaura, o dovrebbe stabilirsi, tra venditore e mediatore immobiliare. Un rapporto di fiducia sicuramente giova alla trattativa, dal punto di vista di tutti i soggetti coinvolti.

– Valore di realizzo. Affidandoci a più agenzie, si scatena spesso una battaglia per la vendita dell’immobile. Ciò porta come risultato il ribasso del prezzo di vendita, perché ogni mediatore cercherà di accaparrarsi la vendita nel più breve tempo possibile.

Insomma, affidare la vendita di un immobile a due o più agenzie immobiliari, non conviene sotto tutti i punti di vista.

Valuta attentamente a chi affidi l’incarico della vendita del tuo immobile, e sincerati che il professionista a cui affidi l’incarico abbia le competenze necessarie.

In questo articolo ti ho spiegato come non commettere uno degli errori più comuni nella fase precedente alla vendita del tuo immobile, ma se hai ancora dubbi puoi sempre contattarmi cliccando qui.

Translate »