“Se vendo senza agenzia immobiliare risparmio denaro perché non pago la provvigione.”

Posted on

Scopri quanto possiamo risparmiare vendendo casa senza l’intermediazione di un’agenzia immobiliare e quali sono i rischi e i problemi che incontreremo.

Come funziona il mercato immobiliare: ecco una cosa che non tutti sanno. Un immobile non è qualcosa che si compra e si vende spesso, quindi è raro avere a che fare con questo mercato. Essere informati sugli andamenti, sulle procedure di vendita e acquisto, sui possibili (probabili) problemi.

              

Ogni casa o immobile ha il suo prezzo in base a moltissime variabili che difficilmente un profano del settore può conoscere.

Immaginiamo per esempio di voler vendere casa senza l’aiuto di un’agenzia immobiliare.

La prima cosa che faremo è fare una stima. Per fare questo guarderemo di sicuro i prezzi di mercato di immobili simili al nostro, chiederemo aiuto all’architetto o al geometra amico di famiglia o amico di amici, ci confronteremo con parenti e conoscenti, vicini di casa e chiunque abbia da dirci la sua.

Probabilmente chiederemo consiglio anche a qualche agenzia o a qualche agente immobiliare. A questo punto pensiamo di mettere un annuncio, preparare la documentazione e condurre da soli la trattativa?

Fermiamoci un attimo. Quanto tempo abbiamo sprecato? Siamo sicuri della nostra stima economica?

E di saper portare avanti la trattativa? Di riuscire a preparare i documenti necessari?

Per non farci assalire da questi tragici e leciti dubbi, per non rischiare di commettere uno dei più gravi errori della nostra vita, infine per non perdere tempo, possiamo affidarci a un professionista: per vendere una casa è meglio rivolgerci ad un’agenzia immobiliare.

Ma non una qualunque, valuta bene a chi affidi il tuo immobile ed informati prima e chiedi quali sforzi fanno per venderlo.

Spesso mi capita di proprietari che vengono a chiedermi di vendere il loro immobile dopo che sono anni che non riesco a venderlo. Quanto tempo hanno perso? Tutto ciò non si traduce in un costo? Quali? Quello della manutenzione, più l’immobile sta fermo più ti costa dalle spese di manutenzione a quello della tassazione.

Inoltre l’immobile che non viene venduto entro un certo periodo, viene segnato dal mercato come un immobile che non si vende e viene apostrofato con questa frase  “chissà perché non è stato venduto e che problemi ha” e molti non lo vogliono neanche vedere.

Paghi effettivamente l’agenzia?

Quando decidi di risparmiare il costo dell’agenzia e vendere da privato sbagli perché il costo dell’agenzia viene sempre inserito nel prezzo di vendita.

Inoltre quale professionista oltre all’agente immobiliare è pagato solo a risultato. Se vai dall’avvocato, dal dottore o da chiunque altro professionista lo devi pagare lo stesso per il suo lavoro. Dall’agente immobiliare lo paghi solo se l’immobile è venduto.

L’agenzia immobiliare ci dà la sicurezza di fare le cose nel modo giusto, perché verifica la documentazione, risolve eventuali problemi, porta avanti la trattativa in modo professionale.

 La provvigione che spetta a un’agenzia rispetto al prezzo di vendita di un immobile non è altro che il compenso per una prestazione professionale che potrebbe farci risparmiare molto tempo, molti problemi e molti soldi in un secondo momento.

Se vediamo una casa è possibile risparmiare senza agenzia immobiliare, ma la probabilità di combinare un guaio o alla lunga di rimetterci dei soldi è molto alta. Perché correre questo rischio?

 

Sai fare la valutazione finanziaria del potenziale acquirente?

L’ultima cosa che mi è accaduta poco tempo fa è stata quella di un proprietario che ha fatto un preliminare di vendita impegnandosi con l’acquirente che doveva fare il mutuo.

Per ben sei mesi non ha più fatto vedere l’immobile perchè era convinto che ormai era venduto.  Ma dopo sei mesi ha avuto la sgradita notizia che all’acquirente avevano respinto la pratica del mutuo. Morale della favola ha dovuto resituire i soldi della caparra e ricominciare dall’inizio.

L’agente immobiliare professionale, prima di portare in giro l’acquirente fa la valutazione finanziaria del cliente per verificare se effettivamente lo può acquistare.

Se hai dei dubbi o vuoi effettuata una valutazione gratuita del tuo immobile non esitare a scrivermi cliccando qui

Translate »