Come guadagnare ai tempi del CoronaVirus con il tuo immobile, mediante l’affitto.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su print

La soluzione per il tuo immobile in periodo di crisi è l’affitto tutelato e garantito.

A seguito di questo periodo di crisi che la pandemia del Covid-19 ha portato sull’economia e che inevitabilmente porterà in tutta Italia e in Europa, si rendono necessaire fare alcune previsioni.
La crisi economica che ne deriverà provocherà un automatico calo dei prezzi e questo a catena si rifletterà sui prezzi degli immobili, che inevitabilmente scenderanno. Già negli  ultimi giorni si registra un calo di prezzi degli immobili in vendita, e allo stato attuale si prevede che questa situazione durerà ancora per un po’.
La soluzione, se non vuoi vendere il tuo immobile ad un prezzo più basso, è quella dell’affitto garantito sia di medio che di lungo termine.
Perché anche l’affitto di breve periodo, come quello del settore delle case vacanze, registrerà per almeno per questa stagione estiva del 2020 una considerevole contrazione nelle richieste.
Questo dovuto sia all’andamento economico generale, che alla paura di viaggiare.
Quindi l’affitto di medio e lungo periodo sarà il migliore sistema per avere un redditto immediato dal tuo immobile, ma bisogna stare attenti , perchè non saperlo gestire potrebbe  produrre una perdita importante, nel caso in cui l’inquilino non paghi il canone di locazione.
 Questi sono i passi che dovete compiere se non volete avere brutte sorprese.
Se volete una garanzia del pagamento dell’affitto da parte dell’inquilino dovete prima di tutto
  • Fare uno screening dei potenziali inquilini e valutare attentamente quali sono le garanzie offerte;
  • Presentare l’immobile nel migliore dei modi sia tramite foto professionali, che dal vivo quando lo presentate ai potenziali inquilini;
  • Dopo avere trovato il potenziale inquilino interessato alla locazione del vostro immobile, sarà necessario stipulare un’assicurazione. Ma anche in questo campo dovete stare attenti al tipo di assicurazione che andrete a stipulare. Molte di queste inseriscono delle clausole che vi renderanno difficile ottenere quanto promesso. E se non state attenti vi ritroverete con un contratto poco tutelabile.
Per questi motivi vi invito a scegliere un consulente immobiliare di fiducia e professionale, che ha già esperienza in questo campo.
Lo dovete fare principalmente per 3 motivi
1) Perchè agendo da persona interposta (Intermediario) può effettuare uno screening adeguato dell’inquilino, e fare tutte quelle domande che da proprietari sarebbe difficile o quanto meno imbarazzante fare e potrebbe indisporre addirittura qualcuno;
2) Perchè vi potrà consigliare la migliore polizza da stipulare che tuteli il contratto di affitto in modo adeguato
3) Perchè attraverso la sua esperienza potrà aiutarvi ad individuare eventuali documenti falsi che vengono presentati e considerare le diverse disposizioni legislative che vi sono in materia.
Pertanto se volete ulteriori chiarimenti o affidarvi ad un consulente con esperienza in materia vi invito a lasciarmi un messaggio qui sotto oppure a contattarmi privatamente.

Hai delle domande? Inviami un messaggio

Ti piace questo articolo?

Condividi su facebook
Condividi su Facebook
Condividi su twitter
Condividi su Twitter
Condividi su linkedin
Condividi su Linkdin
Condividi su pinterest
Condividi su Pinterest

Lascia un commento

Cosa dicono di me

Se cerchi casa, scopri come risparmiare!

Se cerchi casa, scopri come risparmiare tempo e denaro!

LA GUIDA GRATUITA PER TE